Un ristorante in India in cui le tradizioni locali incontrano la contemporaneità, non solo in cucina

A Jubilee Hills, una delle zone più vivaci di Hyderabad, capitale dello stato del Telangana, nell’India Meridionale, si trova il ristorante Telugu Medium progettato da Sona Reddy, Anjali Miriyala e Jemy Joy di Sona Reddy Studio.

Ispirato all’architettura locale, il ristorante – che incarna lo spirito della tradizione e le influenze del design contemporaneo – si sviluppa su due livelli ed è caratterizzato da ampi spazi sovrastati da grandi cupole in mattoni e abbracciati da volte e strutture portanti a vista che si appoggiano su pavimenti realizzati nella tipica pietra calcarea Tandoor. Disegnati appositamente per questo progetto dagli architetti, gli arredi in legno con le loro linee semplici sono in perfetta armonia con lo spazio: senza tempo, semplici ed evocativi fanno da cornice all’interpretazione moderna della cucina dell’India meridionale proposta dagli chef.

Anche la facciata è in mattoni a vista, che con un gioco di sporgenze e rientranze creano disegni suggestivi. In continuità con la facciata, troviamo i mattoni anche per la pavimentazione della zona ristorante esterna, mentre, come elementi di contrasto, si inseriscono il marmo rosa dei tavoli e il cemento grezzo delle fioriere, dei davanzali delle finestre e della lunga panca che serve da seduta per più tavoli. Tra i materiali locali si inserisce anche la vegetazione tipica della zona: rampicanti che risalgono i muri esterni e ampie fioriere che custodiscono piccoli “orti” con i profumi e i colori degli spinaci del Malabar, della menta, dell’elicriso e dei fiori di pisello blu. Banani e alberi a piccolo e medio fusto creano spazi d’ombra per il refrigerio degli avventori.

La vegetazione trova spazio anche all’interno del ristorante dove è stata creata una piccola oasi con una vasca in cemento decorata all’interno con piastrelle in pietra calcarea nera e bordata da un’ampia panchina in cemento. L’incontro tra la tradizione e la contemporaneità degli elementi architettonici e decorativi negli spazi interni ed esterni enfatizza l’esperienza culinaria rendendola autentica e coinvolgente.

Luogo: Hyderabad, India
Committente: Anil Karnati, Malvika Rao, Rohith Medisetty
Completamento: 2023
Superficie: 480 m2
Architetto e interior designer: Sona Reddy Studio
Team di progetto: Sona Reddy, Anjali Miriyala, Jemy Joy
Project manager: Sekhar Dornala

Consulenti
Strutture: Mrinmayee Consultants
Paesaggio: VSLA
Illuminazione: SPK Valo
Tecnologie costruttive: Thumb Impressions Build

Foto: Pankaj Anand, courtesy Sona Reddy Studio

Sorry. No data so far.