Risultati molto positivi per Klimahouse Digital Edition

Avanzamento di tecnologie, importanti progressi sul fronte della ricerca e dello sviluppo, introduzione sul mercato di nuove soluzioni sostenibili, di prodotti certificati o sperimentali, rinnovabili o addirittura riciclabili al 100% e comunque sicuri: il settore dimostra dinamismo, intraprendenza ed energia. Questo, in sintesi, quanto emerso dalla sedicesima edizione di Klimahouse che ha sperimentato, dal 27 al 29 gennaio scorsi, una nuova modalità di divulgazione “interattiva”, Klimahouse Digital Edition, nel segno di un mercato fortemente coeso e proiettato al futuro: complessivamente sono stati registrati 20.000 accessi.

Al centro della tre giorni, un’attenzione ancora più consapevole al ruolo della casa che, ormai da mesi, ospita quasi 24 ore al giorno, tutto il nucleo familiare, dilatando la sua funzione a spazio scolastico e a ufficio, in linea con le nuove esigenze sociali. Con un focus sulla salubrità, sulle nuove tecnologie e sulla rigenerazione urbana, il programma si è concentrato in particolar modo sui consumi energetici e, soprattutto, sulle agevolazioni fiscali che offrono uno slancio in più per trainare il settore dell’edilizia e far ripartire il nostro Paese.

Tra gli eventi di punta della manifestazione il Klimahouse Prize, premio in quattro categorie organizzato da Fiera Bolzano in collaborazione con il Politecnico di Milano. Nella giornata conclusiva della fiera digitale la giuria, presieduta dal Professor Niccolò Aste del Dept. of Architecture, Built Environment and Construction Engineering, ha proclamato i vincitori, ossia le migliori soluzioni proposte dalle 60 aziende partecipanti e dalle 13 Startup.

Grande successo anche per il Klimahouse Business Match, una piattaforma online pensata per professionisti dell’edilizia e aziende alla ricerca di nuove opportunità di business o partnership. In due giorni più di 600 realtà, collegate letteralmente da tutto il mondo, hanno preso parte a più di 500 meeting virtuali. A questo proposito, Klimahouse Digital Edition ha messo al centro le aziende attraverso un unico spazio in grado di riunirle: il Klimahouse Marketplace.

Tra gli altri eventi tanto attesi, OndaZ@Klimahouse, l’hackaton digitale ideato da Onde Alte con la collaborazione di Fiera Bolzano e l’Agenzia provinciale per l’ambiente della provincia di Bolzano che ha visto la partecipazione di 60 ragazzi tra i 19 e i 30 anni, provenienti da 15 diverse regioni d’Italia.

1.710 sono stati invece gli studenti, dislocati in diversi Istituti Scolastici Superiori di otto regioni d’Italia, che si sono collegati per seguire le stimolanti e variegate conferenze proposte da ISOLA URSA.

Il prossimo appuntamento con Klimahouse sarà a Fiera Bolzano, dal 26 al 29 gennaio 2022.



Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it