Mister T, il tavolino indoor/outdor di Caoscreo

L’idea che sta alla base di Mister T, il nuovo tavolino di Caoscreo disegnato Sebastiano Tosi, da  è essenziale e semplice: con la massima stilizzazione possibile vuole ritrarre un essere umano e lo fa con la semplicità che si accompagna a un uso minimale ed estetico del metallo.

La parte anteriore della testa, del capo, funge da vero e proprio tavolo, piano d’appoggio dalla forma del circolare; le estremità, anch’esse stilizzate, poggiano a terra simboleggiando le gambe e servono a dare stabilità alla struttura che si accompagna anche di “braccia” metalliche, delle quali la postura garantisce l’uso di portarivsta.

 

Indoor/Outdor è la concettualizzazione chiave per comprendere come il design contemporaneo vuole giocare la sua partita su un doppio binario, suggerendo più scenari possibili: quelli dell’interior certamente, per rendere la casa un luogo sempre più abitabile ma, doppiamente, anche per sfruttare gli esterni.

E’ così che un tavolino con una funzione essenziale può risolvere un problema semplice anche per un barbecue tra amici, oppure farsi supporto per una bibita durate la lettura di un libro fuori al balcone, di ritorno dalle vacanze estive quando il tempo ci assiste e non è più torrido, o ancora per essere un elemento d’arredo imprescindibile in un esterno di una seconda casa, meglio ancora se in un arancio sfavillante e deciso che ricorda i colori dell’estate, in qualunque stagione dell’anno.



Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it