Illuminazione delle facciate. Linea Light Group per l’aeroporto Internazionale di Atene

Quello della facciata dell’aeroporto internazionale di Atene è un progetto illuminotecnico ambizioso e creativo firmato dal team di progettazione di Linea Light Group ed Eleftheria Deko and Associates, pluripremiato studio di lighting design ellenico. Il visionario rivestimento di luce mira a dare un nuovo volto alla struttura in occasione della riqualificazione dell’aeroporto definita dagli studi Alexandros N. Tombazis and Associates e AVW Architecture.

L’obiettivo del progetto illuminotecnico outdoor è stato quello di enfatizzare la facciata principale del nuovo edificio che rappresenta la parte più visibile per chi raggiunge l’aeroporto orientato sulle maggiori direttive stradali: il fulcro, quindi, è stata in primis la facciata esterna frontale della nuova ala, immediatamente visibile all’arrivo in aeroporto, illuminata grazie alle migliori soluzioni messe a disposizione da Linea Light Group.

Per questa ragione l’azienda di Treviso ha riprogettato appositamente una versione custom del profilo lineare Paseo (i cui moduli sono RGBW e gestiti singolarmente da una centralina DMX): la sua estrema versatilità ha infatti reso possibile la creazione di un modello di dimensioni “extralarge”, incassabile direttamente sui frangisole della struttura, per dare vita a suggestivi effetti scenografici.

Combinando 253 moduli è stato così ideato Paseo Giga, iniziando dalla creazione di una controcassa in alluminio da installare all’interno dei frangisole con il duplice compito di custodire il cablaggio elettrico e di consentirne l’incasso. Realizzati in policarbonato e con un IP67 per resistere agli agenti atmosferici i moduli creano uno spettacolo unico inframezzando eleganti linee bianche a scenografie colorate, tra effetti statici o dinamici in grado di sfumare, accendendosi e spegnendosi.

La firma di Linea Light Group è visibile anche indoor, nell’ala dedicata ai voli low cost, in cui sono stati installati i downlight Rada, in grado di assicurare la totale assenza di abbagliamento diretto garantendo una luce uniforme e omogenea.

Infine i lati meno visibili dell’edificio sono stati valorizzati con l’utilizzo dei profili Archiline PRO in versione monocromatica 4000K, gestiti con protocollo DALI, a fianco di una versione custom di Thin66: il profilo lineare, a emissione luminosa diffusa, accentua i particolari architettonici evidenziandone i dettagli ed enfatizzando le facciate con grande eleganza.



Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it