I rivestimenti in Ultrashield by Déco per l’outdoor di Villa Ester a Catania

Il legno composito Ultrashield by Déco è una soluzione per riqualificare e valorizzare gli spazi esterni di residenze di prestigio. È il caso di Villa Ester, affacciata sulla splendida cornice del golfo di Catania, recentemente ristrutturata da Deodati Associati.

Questa residenza, location per eventi, dalla raffinata architettura minimale, si caratterizza per il continuum stilistico tra interni ed esterni. Lo spazio all’aperto, definito da una scenografica piscina, zona lounge e aree verdi, riprende le linee nette del progetto con la particolarità di intervallare tra loro differenti finiture di pregio. Tra queste, installato in varie aree del giardino, troviamo il decking in Ultrashield, scelto nel sistema a fuga ridotta con finitura Antique che, con le sue tipiche venature grigie, si integra perfettamente nell’ambiente, donando i vantaggi del legno composito, un piacevole effetto estetico e il calore del legno naturale, anche al tatto.

Inoltre gli architetti, grazie alla versatilità del rivestimento modulare ad effetto listellato Twix Classic, anch’esso in Ultrashield, hanno creato una “cornice” lignea attorno ad alcuni ulivi, caratterizzando così ulteriormente l’area verde. Grazie infatti alla famiglia di soluzioni in legno composito Ultrashield by Déco è possibile realizzare infinite scelte progettuali che uniscono una importante valenza estetica a caratteristiche tecniche di ultima generazione.

Tutti i profili sono rivestiti da uno speciale scudo polimerico, estruso insieme al mixprodotto interno, che protegge la doga rendendola durevole, immune da variazioni di colore nel tempo e resistente a graffi e macchie. Inoltre, questi rivestimenti non temono alcuna aggressione esterna, naturale, ambientale o chimica, e resistono fino a 25 anni dalla posa, senza bisogno di manutenzione.

In linea con la filosofia Déco, Ultrashield è una famiglia di soluzioni eco-sostenibili: la farina di legno che li compone è ricavata da trucioli riciclati ed è quindi ad impatto zero sulla deforestazione e la componente in HDPE (polietilene ad alta densità) è un sostituto del PVC completamente biodecomponibile.

Foto: Alfio Garozzo



Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it