Giovanardi ricicla il tessuto tecnico acrilico con il brand RAYTENT dando vita a filati di alta qualità

Giovanardi ha presentato ufficialmente in occasione di R+T 2018 il nuovo brand RAYTENT ™ (Recycled Acrylic Yarn) attraverso il quale mette in atto un sistema innovativo di riciclo dei ritagli di lavorazione dell’industria produttrice di tende da sole.

Il progetto nasce per dare una risposta concreta all’esigenza di recupero dei sottoprodotti di lavorazione generati dall’industria della tenda da sole, concepiti in Giovanardi come una risorsa da valorizzare. A tal fine, il dipartimento Ricerca e Sviluppo aziendale, assieme ad un team di chimici altamente specializzati nel recupero dei prodotti tessili, ha studiato e messo a punto un sistema di riciclo della fibra acrilica outdoor tinto massa partendo dagli scarti di lavorazione derivanti dal confezionamento delle tende da sole.

Il materiale impiegato proviene interamente da tessuti per tende acriliche con certificazione OEKO-TEX® e consiste in un sottoprodotto che sinora non aveva un riutilizzo vero e proprio ma veniva smaltito nelle discariche secondo la legislazione vigente, costituendo un carico inquinante per l’ambiente ed alti costi per la società.

Il progetto prevede di utilizzare la filiera dei confezionisti per recuperare i ritagli derivanti dalla realizzazione delle tende da sole per poi sfilacciarli e, attraverso macchine dedicate, produrre un filato di tipo cotoniero idoneo per essere successivamente reimpiegato.

Questo processo consente di ridurre il consumo di materie prime (monomero e solventi per esempio) e di ridurre i processi produttivi del tessuto con un impatto significativo nel lungo periodo. I prodotti finiti realizzati contengono una percentuale di fibra riciclata che va dal 50% al 70% del peso del prodotto stesso in mescole con altre fibre naturali e sintetiche preselezionate.



Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it