Fensterbau Frontale 2020: digitalizzazione, comfort abitativo e architettura

Dal 18 al 21 marzo 2020 presso il Centro Esposizioni di Norimberga, in occasione di Fensterbau Frontale, si potranno ammirare le innovazioni da tutto il mondo nel campo delle finestre, delle porte e delle facciate. Oltre agli stand dei circa 800 espositori provenienti da tutto il mondo sarà anche il programma che accompagna il salone a fornire un’ampia panoramica sul mercato, informazioni sugli attuali trend del settore e numerose opportunità di perfezionamento professionale.

Fensterbau Frontale Forum

Segnaliamo il Fensterbau Frontale Forum, che quest’anno avrà come temi la digitalizzazione, la ventilazione, il comfort abitativo e l’abitare nella terza e quarta età, l’impiego della luce naturale, le finestre in PVC e i consigli orientati alla prassi, nonché l’opportunità di formazione e perfezionamento professionali per artigiani.

Nell’ambito del forum sarà dato l’annuncio ufficiale dei vincitori del concorso Fensterbauer des Jahres (Costruttore di finestre dell’anno).

Digital

Uno dei punti chiave di Fensterbau Frontale 2020 sarà la digitalizzazione. I workshop e le presentazioni prodotto del nuovo forum Soluzioni pratiche per la digitalizzazione dell’impresa artigiana con l’obiettivo di spiegare come la digitalizzazione possa essere implementata in concreto nell’azienda artigiana.

Inoltre Fenestration Digital sarà il motto della mostra speciale di quest’anno organizzata dall’ift Rosenheim assieme alla NürnbergMesse. L’evento presenterà prodotti novità e tecnologie digitali in grado di ridurre i tempi e i costi lungo l’intera catena del valore: dalla distribuzione commerciale al recycling. Le tematiche saranno trattate allo stand dedicato e presso altre varie stazioni insieme a co-espositori innovativi.

Hacking Frontale

In collaborazione con l’incubatore di start-up Zollhof – Tech Incubator, avrà luogo per la prima volta un hackathon: le menti creative di qualsiasi disciplina (programmatori, ingegneri, designer e laureati in economia e commercio…) avranno qui l’opportunità di contribuire a dare forma e a innovare due attuali challenge del mondo delle finestre, porte e facciate. Sia attori del ramo che operatori estranei allo stesso potranno sviluppare con occhi nuovi prototipi e soluzioni per presentarli poi alla giuria. L’obiettivo dell’hackathon è quello di guardare oltre i confini del settore e, con l’aiuto degli hacker, raccogliere idee completamente inedite per lo sviluppo e l’applicazione delle tecnologie nel rispettivo comparto e, successivamente, perfezionarle ulteriormente.

Architects’ Area

Nei padiglioni il logo rosso dell’Architects’ Area indicherà appositamente la strada agli interessati consentendo una visita mirata del salone. Agli stand così contrassegnati, infatti, architetti e progettisti riceveranno materiale informativo specifico e risposte competenti alle proprie domande su finestre, porte e facciate.



Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it