Al supersalone Giovanardi presenta Raytent, il filato composto dal 50% di fibra riciclata

Giovanardi presenta il progetto di circular economy Raytent al Supersalone, dal 5 al 10 settembre a Milano.

Raytent è il primo filato acrilico tinto in massa di riciclo pre-consumo, certificato ReMade in Italy, nato tre anni fa per recuperare gli scarti di produzione della tenda da sole. L’esposizione, situata nel padiglione 3 stand F29, guida il visitatore alla scoperta della filosofia green e del processo di produzione, attraverso un percorso in cui si può conoscere ogni singolo step, dagli sfridi al filato riciclato Raytent.

L’esposizione propone il frutto di una partnership con alcune eccellenze artigianali, per la realizzazione di articoli outdoor e indoor, che uniscono sostenibilità e design contemporaneo. L’obiettivo dell’esposizione è quello di mostrare ed ispirare sulle infinite possibilità applicative che offre il filato Raytent, da cui è possibile ricavare articoli tessili soffici, performanti, resistenti ma soprattutto sostenibili.

Giovanardi esalta il Made in Italy esponendo una collezione di tappeti indoor/outdoor realizzati in filato riciclato Raytent da Mariantonia Urru, antica tessitura sarda, che rappresenta uno dei pochi laboratori artigianali tessili rimasti in Italia per la manifattura di tappeti.

Una seconda interessante collaborazione, la si può trovare nei tappeti di design Paolo Zani e prodotti da Warli, azienda milanese dal respiro internazionale, che ha scelto i filati Raytent per dare vita a nuove collezioni che rispettino l’ambiente.

In esposizione si possono toccare con mano anche i cuscini inediti della linea Paesaggi, ideati dal designer Luigi Napolitano, che con la collezione di tessuti Raytent Living veste cuscini che rispecchiano l’attenzione per l’ambiente, nel tessuto e nella fantasia. I cuscini Paesaggi, presentati in anteprima al Supersalone, saranno commercializzati sul nuovo e-commerce Nexteos, dedicato a soluzioni tessili d’arredo, di design e altamente performanti.

Il filato acrilico Raytent diventa protagonista di un nuovo modo di vivere gli interni e gli esterni, in armonia con la necessità odierna di avere prodotti sostenibili, per progettare gli spazi con consapevolezza ed attenzione per l’ambiente” Carlo Giovanardi, CEO

Il progetto Raytent

Raytent è un brand di green economy, che tratta lo scarto come una risorsa da valorizzare. Attraverso un processo di up-cycling, gli sfidi delle tende da sole vengono recuperati, trasformati in fibra riciclata e mescolati con fibra vergine.

Il risultato è un filato composto dal 50% di fibra riciclata, realizzato mediante un procedimento che impiega meno acqua, riduce l’utilizzo i prodotti chimici ed emette meno CO2. Il filato Raytent è molto versatile e abbraccia più mondi, dall’interior design e l’outdoor living, fino alla protezione solare e all’architettura tessile.

Sono 5 le collezioni:

  • Raytent Yarn, filati riciclati per la realizzazione di tessuti, tappeti, corde, trecce, ecc;
  • Raytent Living, tessuti riciclati per cuscineria indoor e outdoor;
  • Rytent Drapery, tessuti riciclati per tende da interno e drappeggi indoor e outdoor;
  • Raytent Shade, tessuti riciclati per protezione solare outdoor;
  • Raytent Rugs, collezione di tappeti indoor e outdoor.



Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it